Elettricita’: nuovi controlli su produzioni da rinnovabili

15-novembre-2010   ANSA

Verifiche con Gse per recupero incentivi non dovuti

Prevenire e scoraggiare comportamenti scorretti degli operatori e individuare eventuali incentivi indebitamente percepiti da impianti a fonti rinnovabili o assimilate per restituirli nelle bollette ai consumatori. Sono questi gli obiettivi della nuova campagna 2011 di verifiche sulla generazione incentivata, lanciata dall’Autorita’ per l’energia e da svilupparsi in collaborazione con il Gestore dei servizi energetici.
Il piano 2011 delle verifiche ispettive, spiega una nota, prevede controlli in 30 impianti: 15 alimentati da fonti rinnovabili, quattro da fonti assimilate da combustibili fossili o di processo e 11 da cogenerazione per un insieme produttivo superiore a 2000 MW. Le nuove verifiche si aggiungono a quelle in corso nel secondo semestre 2010, relative a 12 impianti, per una potenza totale installata superiore a 1.000 MW.

Grazie all’attività di controllo degli ultimi cinque anni, l’Autorita’ ha individuato incentivi indebitamente percepiti per oltre 166 milioni di euro; di questi, circa 116 milioni sono già stati restituiti dagli operatori ed immediatamente destinati in riduzione delle bollette dei consumatori.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Normative. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...