Clima: Burgin, ascoltare i cittadini

29-dicembre-2010      ANSA

Enti Locali soli, serve Ue; fino a 31/1 online petizione Empower

Una sinergia tra l’Unione Europea e gli enti locali per combattere i cambiamenti climatici. E’ quella che immagina Emanuele Burgin, presidente del Coordinamento agenda 21 (la sezione italiana del programma delle Nazioni Unite allo sviluppo sostenibile). Importante, secondo Burgin, la partecipazione dei cittadini in prima persona da una parte e dall’altra il ruolo fondamentale degli enti locali, attraverso i quali passa la gestione quotidiana dell’ambiente.

La NASA ha definito il 2010 come l'anno piu' caldo

Per quanto riguarda il coinvolgimento dei cittadini fino al 31 gennaio e’ possibile esprimere la propria opinione su diversi temi fondamentali per l’ambiente (dal nucleare agli Ogm, al clima alla biodiversita’, per citarne alcuni) firmando le petizioni online del progetto Empower cofinanziato e promosso dalla Commissione Europea.

DOMANDA: Pensa che ci sia una sufficiente sensibilita’ sul tema dei cambiamenti climatici?RISPOSTA: Si’ la sensibilita’ credo ci sia. Sono 700 almeno i comuni che hanno firmato il cosiddetto patto dei sindaci, indice di un’attenzione particolare al tema dei cambiamenti climatici. Dagli intenti bisogna poi passare agli adempimenti: esiste infatti un piano di azione per l’energia sostenibile che deve seguire alla stipula del cosiddetto patto, che per il momento hanno portato avanti soltanto in cinque.

DOMANDA: Sinergia sui temi ambientali, cosa vuole dire concretamente? RISPOSTA: Vuol dire che gli enti locali hanno voglia di assumersi delle responsabilita’, ma non devono essere lasciati soli di fronte a un obiettivo che e’ piu’ grande. Credo che la legislazione abbia bisogno di risorse per essere applicata. L’Unione Europea, che tra le altre iniziative ha sviluppato anche quella di Empower, in campo ambientale ha da sempre giocato un ruolo guida e c’e’ bisogno che questa grande massa critica parli e agisca come soggetto unico.

DOMANDA: Quanto sono importanti iniziative che invitano i cittadini ad esprimere direttamente le loro opinioni sui temi ambientali, come Empower? RISPOSTA: Sono fondamentali, in quanto aiutano anche gli enti locali a stabilire in qualche modo delle priorita’ sulla base delle esigenze dei cittadini. Inviterei tutti a votare le petizioni ancora aperte sul sito di Empower.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...